Le origini degli EVO - Esercizi spirituali nella Vita Ordinaria PDF Stampa

Gli EVO sono gli Esercizi Spirituali di S. Ignazio di Loyola dati nella vita di tutti i giorni. Il metodo EVO, sviluppato inizialmente in Canada, è stato elaborato ed introdotto in Italia nel 1988. Oggi esiste una nutrita equipe di accompagnatori spirituali, riuniti nell'associazione AGEVO, che affiancano i Gesuiti nel dare gli Esercizi.

Esercizi nella vita di tutti i giorni
Gli EVO sono un esempio di adattamento del metodo ignaziano di dare gli Esercizi alle diverse condizioni di vita, alle diverse situazioni personali, sociali e storiche. Essi infatti non si svolgono in un ritiro chiuso ma nella vita quotidiana.

Dove sono nati
Il
Centre de Spiritualitè Manrèse (Quèbec - Canada) fondato dal p. Gilles Cusson, s.j. ha sviluppato il cammino degli Exercises spirituels dans la Vie Courante (EVC). Verso la fine degli anni ottanta, p. Lino Tieppo, sj fu inviato presso questo centro della Provincia italiana dalla Compagnia di Gesù per vivere l’esperienza degli EVC sotto la guida del p. Michel Boisvert, sj ed apprenderne il metodo.

La diffusione in Italia
Rientrato in Italia, p. Tieppo ha ulteriormente elaborato e contestualizzato il percorso che ha assunto la denominazione di EVO ed ha iniziato a diffondersi in varie regioni dal 1988. Per conoscere lo sviluppo dell'esperienza negli anni è possibile consultare le statistiche
.

I laici a fianco dei Gesuiti
Il p. Tieppo negli anni successivi, ha fatto crescere un'equipe di accompagnatori spirituali grazie ad un adeguato percorso esperienziale, formativo e di supervisione. Queste persone sono in gran parte laici, ma anche religiosi/e, che oggi danno gli EVO in diverse regioni italiane. Negli ultimi anni si sta anche investendo nella preparazione di supervisori (i formatori delle guide).

L'Associazione Guide EVO
A supporto delle attività e della formazione delle guide è nata l'Associazione Guide EVO che si propone di operare nella fedeltà alla pedagogia e al metodo ignaziani e di essere un punto di riferimento verso la Compagnia di Gesù e la Chiesa. In particolare, poichè gli EVO sono una esperienza nuova di evangelizzazione della vita ordinaria che nasce e si sviluppa come servizio alla Chiesa e nella Chiesa, l'Associazione informa vescovi e parroci riguardo il contenuto, gli scopi e l’andamento generale degli Esercizi; si propone inoltre di cooperare nel campo degli Esercizi, dell'accompagnamento e del discernimento spirituale.